Home F.A.Q. - Domande frequenti

F.A.Q. Iscrizioni prime

F.A.Q. Iscrizioni prime

F.A.Q. Iscrizioni prime

Perché 252 è il risultato che si ottiene moltiplicando 28 per 9, dove 28 è il numero di nuovi alunni che entreranno in ogni prima, 9 invece il numero di classi prime che attiveremo. Con tali numeri possiamo garantire – come è nostro dovere – dei posti per eventuali ripetenti, se questi fossero meno del previsto allora il numero di 252 verrebbe ritoccato lievemente al rialzo, infatti ogni anno tra luglio e i primi di settembre chiamiamo degli alunni.
Una volta concluso il periodo di iscrizioni fissato dal Ministero – solo qualora le domande di coloro che scelgono il Volta come prima scuola siano superiori a 252 - le singole domande verranno accolte sulla base di una graduatoria che tiene conto dei seguenti parametri:
  • valutazione e orientamento espressi dalla scuola media;
  • abilità linguistico-matematiche/comprensione del testo e motivazione/interessi;
  • criteri di territorialità.
In pratica coloro che occuperanno le prime 252 posizioni della graduatoria avranno la certezza di essere accolti, se nel modulo di iscrizione on-line del Ministero indicheranno il Volta come prima scelta. I posti di coloro che invece – classificatisi in posizione utile – sceglieranno altre scuole saranno via via assegnati scorrendo la graduatoria.
Non è corretto parlare di punteggio, bensì di ultima posizione utile in graduatoria. Negli ultimi quattro anni, quelli in cui abbiamo utilizzato questo meccanismo, gli ultimi ammessi occupavano le seguenti posizioni:
2017 posizione in graduatoria dell'ultimo ammesso: 375
2016 posizione in graduatoria dell'ultimo ammesso: 482
2015 posizione in graduatoria dell'ultimo ammesso: 400
2014 posizione in graduatoria dell'ultimo ammesso: 368
In pratica negli anni in questione si è registrata una medi di circa 154 potenziali nostri alunni che, pur essendo in posizione utile, hanno – legittimamente – rinunciato a favore di diverse scelte scolastiche. E' importante però precisare, a scanso di equivoci, che tali dati non hanno alcun valore predittivo, indicano cioè, con estrema trasparenza, i dati reali registrati nel tempo.
Al termine del periodo stabilito per le iscrizioni, cioè dopo il 6 Febbraio, ogni singola scuola riceverà dal Ministero l'elenco degli alunni che hanno chiesto di iscriversi indicandola al primo posto fra le tre possibili preferenze. Le segreterie delle scuole non vedono in prima battuta le domande di chi chi le ha indicate come seconda, o terza scelta, almeno fino a quando la singola domanda viene respinta dalla scuola indicata come prima e – dal Ministero – automaticamente girata alla seconda. A quel punto però è assai probabile che noi avremo ormai scorso la graduatoria fino a coprire tutte le 252 posizioni disponibili, in poche parole noi useremo la graduatoria per selezionare gli ammessi, in caso di iscrizioni reali in eccesso, ma le iscrizioni reali che vedremo dal 7 febbraio saranno solo quelle degli alunni che ci hanno indicato come prima scelta.
No, le possibilità di essere ammessi prescindono dalla scelta linguistica, le classi 1C (francese) e 1F (tedesco) si formeranno con i primi 28 ad aver chiesto le rispettive lingue fra coloro classificatisi in posizione utile. Nessuno potrà sarà quindi escluso, o passerà davanti ad altri, in virtù della scelta linguistica. Invitiamo quindi i ragazzi a scegliere i corsi bilingue solo se effettivamente interessati ed adeguate motivati, non in base a improbabili calcoli.
Il "consiglio orientativo" rilasciato dalle scuole di provenienza viene valutato 10 punti quando sarà possibile ricavarne in maniera assolutamente chiara l’indicazione a favore del Liceo Scientifico. Nel caso di indicazione per il Classico i punti attribuiti saranno 8, se l'indicazione sarà invece per un qualsiasi altro tipo di Liceo, compreso il Liceo delle Scienze Applicate, saranno attribuiti 3 punti. Anche indicazioni generiche del tipo "percorso liceale", "qualsiasi Liceo", o altre espressioni simili, saranno valutate 3 punti, salvo la presenza di altri indicatori a supporto della scelta del Liceo Scientifico.
Si, a patto – ovviamente – che la famiglia ce ne dia adeguata e tempestiva informazione in sede di iscrizione alla prova e che i ragazzi siano adeguatamente certificati presso la scuola di provenienza, in tali casi sarà nostra cura predisporre le condizioni favorevoli allo svolgimento della prova.
La prova si svolgerà nel pomeriggio di martedì 16 Gennaio, prima di quella data processeremo tutti i dati relativi alle autocertificazioni e i documenti rilasciati dalle scuole di provenienza. La prova che sosterranno i ragazzi è a lettura ottica, per cui i risultati saranno disponibili dopo poche ore, tuttavia intendiamo riservarci del tempo per procedere alla correzione manuale di un campione significativo di prove, non meno del 10%, a scopo di controllo. Riteniamo di poter pubblicare la graduatoria entro la giornata di sabato 20 gennaio.
Certamente, nell'ultima settimana utile per le iscrizioni attiveremo sul nostro sito, come l'anno scorso, un link che indirizzerà ad una pagina sulla quale sarà riportato l'andamento delle iscrizioni in tempo reale. In pratica sarà possibile controllare in ogni momento il totale degli alunni già iscritti e le rispettive posizioni in graduatoria, in tal modo tutti potranno operare delle scelte consapevoli dotati di tutte le informazioni essenziali.

Ultimo aggiornamento (Venerdì 01 Dicembre 2017 18:09)